Cosa implica la ricevuta di scarto?

Entro il necessario periodo di elaborazione (vedi nota 1), SdI emette una ricevuta:
  1. Di consegna
  2. Di scarto
  3. Di mancata consegna

La ricevuta di consegna è la condizione normale: la fattura è stata presa in carico, verificata positivamente e correttamente recapitata al destinatario. In questo caso il mittente non deve intraprendere nessuna azione ulteriore.

La ricevuta di scarto indica che la fattura è stata scartata per diversi motivi, che vengono indicati con un codice numerico ed una descrizione in chiaro nella ricevuta stessa:
  • Presenza di errori di formato (tracciato errato)
  • Presenza di errori di quadratura (importi non congruenti o codifica IVA errata)
  • Partita IVA errata
  • Partita IVA cessata

In questo caso la fattura si considera non emessa. Il mittente deve immediatamente rettificare le condizioni che provocano lo scarto (ad es.: correggere la partita IVA errata) e reinviare la fattura. La fattura così reinviata dovrà avere:
  • Lo stesso numero e la stessa data di quella scartata (che ricordiamo si considera non emessa)
  • Un nuovo protocollo di invio (la cosa viene gestita dal programma di generazione delle fatture XML)

La ricevuta di mancata consegna indica che la fattura è stata presa in carico, verificata positivamente ma non è stato possibile recapitarla al destinatario. I motivi di mancato recapito possono essere:
  • Errata indicazione della casella PEC del destinatario
  • Casella PEC del destinatario corretta, ma piena o fuori linea
  • Canale telematico del destinatario (intermediario) fuori linea o inesistente (codice errato)

In questo caso gli obblighi fiscali del mittente si considerano assolti e la fattura non recapitata verrà messa comunque a disposizione del destinatario nel suo cassetto fiscale. Il mittente si dovrà comunque attivare per comunicare al destinatario che la sua fattura non è stata recapitata:
  • inviandogli copia della fattura (XML o PDF) con l'avvertenza che non è una copia fiscalmente valida
  • invitandolo a scaricare l'originale valido fiscalmente dal proprio cassetto fiscale

Nota 1: le tempistiche stabilite da SdI sono le seguenti:
In caso di fattura scartata, la ricevuta di scarto è inviata entro 5 giorni
In caso di fattura correttamente recapitata al destinatario, la ricevuta di consegna è inviata entro 5 giorni
In caso di fattura non recapitata, la ricevuta di mancata consegna è inviata entro 10 giorni

Login
Password

Download

Collegamenti

Contenuti

© 2012 -  Logica s.r.l. - Rotonda Giuseppe Antonio Torri, 9 - I-40127 Bologna (BO)
Tel. +39 051 6013173 - Fax +39 051 6013153 - Clicca qui per e-mail
C.F/P.IVA 03109371207 - Rea BO-0492550 - Capitale Sociale € 10.000,00 i.v.